Aiuta le biblioteche!

La recente legge Levi (n.128 del 27 luglio 2011) limita gli sconti a favore delle biblioteche per l’acquisto di libri.

Le biblioteche possono ottenere come sconto dai fornitori solo il 20% del prezzo di copertina, mentre prima della legge gli sconti potevano essere più alti.

Nella difficile situazione attuale dei bilanci pubblici, e delle biblioteche in particolare, si tratta di una penalizzazione e di un aggravio poco simpatico.

E’ in corso, nel tentativo di portare alla ribalta il problema e magari riuscir a far pressione sulla classe politica al fine di liberalizzare tali sconti.

La Biblioteca di S. Donato Milanese ha preparato una petizione che vorrebbe indirizzare al Presidente della Repubblica, una volta raccolto un congruo numero di adesioni (scadenza intorno a metà ).

La petizione si può sottoscrivere on line a questo indirizzo:

<http://www.petizionionline.it/petizione/liberalizzazione-degli-sconti-alle-biblioteche-per-lacquisto-dei-libri/5130>

Chiediamo a tutti i lettori e a tutti i ricercatori e gli studiosi di sottoscrivere questa petizione.

Al seguente collegamento
<http://letture.wordpress.com/2011/09/30/la-petizione-al-presidente-e-on-line/>
trovate anche un modulo pdf per l’adesione cartacea.

Maurizio Zani

Annunci