Entrare a Medicina: forse una graduatoria territoriale unica

A proporla è il Ministro dell’Università Profumo in una circolare presentata ai rettori il 1 giugno.

Gli studenti che superano il test d’ingresso avrebbero così la possibilità di entrare  non solo all’Università presso  la quale hanno svolto il test, ma anche in quelle vicine. L’anno scorso già tre Atenei – Trieste, Udine e La Sapienza di Roma- hanno sperimentato con successo questo tipo di graduatoria che potrebbe così essere applicata alle procedure di ammissione degli altri atenei.

L’aggregazione proposta  per Bologna sarebbe con le Università di Ferrara ed Ancona.

Fonte: Il Sole 24Ore Sanità

Annunci